Accordo Regione-UniTs per studi su Isonzo e Vipacco

La Giunta regionale ha approvato l'accordo attuativo, che sarà stipulato con l'Università di Trieste, per favorire il coordinamento delle ricerche sulla comunità ittica dei fiumi Isonzo e Vipacco.

Il provvedimento permetterà alla Regione e all'Università di operare congiuntamente nel settore della ricerca, in relazione alle reciproche e specifiche competenze tecnico-scientifiche, con l'obiettivo comune di ripristinare la biodiversità nei due corsi d'acqua, e di raggiungere l'obiettivo della qualità dei corpi idrici.

Producendo benefici che si potranno estendere alla collettività, e divenire nel contempo patrimonio della comunità scientifica.

 

L'iniziativa, verrà fatta rientrare nel progetto Grevislin, per la gestione integrata degli ecosistemi e per lo sviluppo della green economy, realizzato nell'ambito del programma Interreg V-A Italia-Slovenia 2014-2020, e sarà finanziata dalla Regione con la somma di 28 mila euro.

Nell'ambito dell'accordo, l'Università di Trieste dovrà provvedere al campionamento della fauna ittica, e all'elaborazione dei dati che saranno raccolti attraverso quattro stazioni di monitoraggio, con l'obiettivo di definire lo stato ecologico della fauna ittica.

Sarà altresì effettuato il campionamento della stessa, per consentire la definizione delle comunità ittiche presenti, ponendo particolare attenzione specifica alle specie alloctone invasive. E in particolare al Silurus glanis.

http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo