Legge omnibus: istituita commissione di studio su centrale A2A

Al fine di garantire uno sviluppo economico che riduca l'attuale impatto ambientale attraverso il contenimento delle emissioni inquinanti e climalteranti, con la legge omnibus approvata oggi dal Consiglio regionale è stata istituita una commissione di studio con il compito di formulare ipotesi di riconversione industriale della centrale termoelettrica di Monfalcone A2A, salvaguardando i livelli occupazionali.

La decisione è conseguente alla decarbonizzazione della produzione di energia elettrica dell'economia, in linea con le previsioni della strategia energetica nazionale e del Piano energetico nazionale.

La norma approvata oggi prevede che il nuovo organismo sarà chiamato ad analizzare i possibili scenari produttivi della centrale, predisponendo un documento di sintesi.

 

La Commissione opererà presso la Direzione ambiente ed energia della Regione. La sua composizione sarà definita con una deliberazione della giunta, scegliendo tra esperti di livello nazionale sui temi dell'ambiente, dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. Ne faranno parte anche rappresentanti del soggetto gestore.

http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/

NOTA! Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo